Le testimonianze dei nostri corsisti:
Giorgio
Giorgio LupoTorino (TO)
“Ho deciso di fare il corso perchè non avevo i risultati voluti dopo anni e anni (4 per la precisione) mi sembrava di correre sul tapis roulant. La seduzione era per me un mondo contorto, oscuro, faticoso e frustrante: milioni e milioni di tecniche e tattiche che complicavano solo le cose”
“Insieme a Francesco abbiamo concordato l’obiettivo da raggiungere: Superare il timore e la paura quando mi approcciavo alle belle donne.”
A fine corso sono riuscito a raggiungere il mio obiettivo: Approcciare belle donne non era più un problema e il timore era svanito.
“Mi sono reso conto che non avevo successo con le donne – perchè non avevo minimamente idea di come ragionava una donna.”
Il primo giorno ho visto Fra per la teoria. E’ stata una lezione interessante e lui è molto bravo a spiegare. Ha distrutto una per una tutte le mie convinzioni sbagliate sulle donne – spesso scoppiavo letteralmente a ridere, perchè i miei comnportamenti erano assurdi e slegati dalla realtà. Dopo 4 ore mi sentivo ripulito: finalmente le cose erano chiare e limpide. Ero emotivamente distrutto, con un terribile mal di testa – ma felice.
Il secondo giorno ci siamo visti per la parte pratica. Mi aspettavo una cosa stressante, mi aspettavo di aprire set su set – invece no. Siamo andati in un bar e Fra mi ha insegnato a definire le ragazze dall’abbigliamento, a capire il contesto per capire quando e come andare – l’opposto di come ho sempre fatto. Alcuni scrivono che la pratica è stata impegnativa, ma forse perchè non avevano assimilato la giusta mentalità: per me è stato molto divertente e piacevole: per la prima volta in 4 anni mi sono divertito con la seduzione e non ho avuto alcuna ansia, ma solo bellissima adrenalina.
Finalmente, con le nuova mentalità acquisita, non ho esitato neanche un secondo davanti alle ragazza che prima mi facevano così paura. Mi sono fiondato su un set da due ragazze – e dopo un secondo già facevano contatto fisico. Ma come? anni di tecniche e poi…avendo la giusta mentalità tutto è facile.
“Il terzo giorno invece è successo dell’incredibile.”
Eravamo fuori a cena e ho preso il numero di una modella mentre era a cena con i genitori! (ho scritto anche un report a riguardo) Le mie ansie derivavano da una sbagliata visione della realtà, una volta ristabilita la corretta visione, tutto è estremamente semplice e divertente.
“Mi sono reso conto di quanto la seduzione fuffa, con i suoi milioni di tecniche e tattiche, non faccia che complicare le cose.”
Possibile che per parlare con una ragazza debba guardare 10 ore di video? possibile che ogni giorno si aggiungano già tecniche alle migliaia già esistenti? possibile che per farmi una ragazza io debba insultarla? L’unico motivo per cui fanno questo, è per vendere sempre di più. Mi sono reso conto che gli schemi sono inutili nei rapporti umani, perchè le persone non obbediscono a schemi, la matematica obbedisce a schemi. Inoltre non si può schematizzare tutto, al massimo si possono schematizzare 5 minuti di conversazione. E infine, come si fa a parlare con una donna se non si sa nemmeno chi è, cosa vuole?

Se non si conoscono le regole del gioco, non si può giocare.

“Se non si conoscono le regole del gioco, non si puo’ giocare.”Giorgio Lupo Torino (TO)
Diego
Diego MoleriBergamo (BG)
“Ho scelto di fare questo corso di dopo aver provato la concorrenza e non aver avuto i miglioramenti sperati”
“Ho conosciuto Francesco e ho subito notato che è un maestro in questo campo.”
Ho apprezzato molto la sua sincerità in quanto non ti dice “fai il corso con me e sedurrai ogni donna”, come in altri lidi. Dice la verità, che il corso ti porterà nel mondo della in maniera consapevole e con i mezzi giusti.
“La parte teorica è stata veramente interessante, si è trattata la tematica della donna sotto un aspetto che nemmeno avrei mai potuto immaginare, e si è parlato in primis della mentalità che sta alla base di tutto il mondo della .”
La parte pratica è stata dura, ma anche divertente allo stesso tempo. Ho fatto cose che non avrei mai potuto immaginare di fare. Sentirsi dire dalle ragazze che nessun uomo le approccia così, anche se è solo quello che aspettano, è gratificante.
Ormai, al giorno d’oggi, sanno meglio le donne come si deve comportare un vero uomo che gli uomini stessi. Ricorderò sempre quando, la prima sera di pratica, Francesco mi ha detto “Adesso prendi quella sedia e ti siedi insieme a quel gruppo di cinque ragazze” (il mio primo set della parte pratica), e lì per lì mi sono detto “Ma è matto? Non ce la farò mai”.
La parte pratica è stata dura, ma anche divertente allo stesso tempo. Ho fatto cose che non avrei mai potuto immaginare di fare. Sentirsi dire dalle ragazze che nessun uomo le approccia così, anche se è solo quello che aspettano, è gratificante.
“E invece ho preso quella sedia, mi sono seduto con quelle ragazze che erano ricettive e molto socievoli, e non è finita male, anzi! Chiudo dicendo che è l’unico corso che ti porta ad iniziare a sedurre in maniera naturale e congruente, senza fasciarsi la testa imparando a memoria routine e frasi fatte, come consigliano forum, manuali ecc. (che sono cagate)”
Sono davvero soddisfatto di aver deciso di intraprendere questo corso e di aver conosciuto Francesco, molto disponibile. Mi ha aiutato sotto ogni aspetto, andando a lavorare in maniera precisa sui miei errori, cercando sempre di migliorare set dopo set.
“Il corso migliore che abbia mai potuto intraprendere.”
Diego Moleri Bergamo (BG)
Enrico Scodellaro
Enrico ScodellaroMonfalcone (GO)
“Ne sono uscito nuovo, ne sono uscito soddisfatto, ovviamente il corso non è la pillola magica, è solo l’inizio, d’ora in poi tutto dipenderà da me e ce la metterò tutta per arrivare dove voglio.”
Ok, ho finalmente trovato qualche minuto per scrivere, ora tocca a me, sarò di poche parole Fra, ormai mi conosci.
Settimana scorsa ho concluso l’ultimo week-end di pratica con Francesco e beh che dire:
Una prima parte teorica forte, un lavaggio del cervello da tutte le stronzate assimilate negli anni che effettivamente ti fa vedere le cose da una nuova prospettiva, io inoltre ho avuto bisogno di qualche discorso extra iniziale, dato il mio trascorso e di questo Fra, te ne sono davvero grato, rare le persone che ti sputano in faccia la verità, ne avevo davvero bisogno.
Per quanto riguarda il lato pratico è stato un qualcosa di assurdo, ritrovarsi faccia a faccia ad affrontare le proprie idee sbagliate e i propri timori, per iniziare a diventare ciò che abbiamo sempre sognato di essere, per iniziare a crescere, partendo proprio da queste piccole paure, anzi, infondate paure, perché le seghe mentali ce le facciamo noi, il problema è solo nella nostra testa.
“Non c’è coraggio senza paura” come mi hai detto
Di te cosa dire Fra, avrei voluto conoscerti prima, ma come mi hai detto è meglio tardi che mai, un ragazzo di 28 anni con una tale grinta, determinazione, voglia di migliorare se stesso e gli altri e impassibilità assoluta nel guidare i corsisti. Penso ancora al modo in cui mi sei venuto incontro, penso ancora alla “cazziata” dell’ultima sera in auto e da qui ho capito che sei effettivamente una grande persona, un grande uomo, che tiene molto a ciò che fa e a chi segue, e bravo!
Sto seguendo i tuoi consigli, uno alla volta sto facendo tutte le cose che mi hai detto di fare e pian piano sento crescere l’autostima. Che botta!
Ti ringrazio di cuore Francesco per quello che hai fatto, spero di rivederci il prima possibile e intanto ti auguro il meglio!!!
Enrico Scodellaro Monfalcone (GO)
Michele Menga
Michele MengaMonopoli (BA)
“Conoscere Francesco faccia a faccia è un’esperienza unica. Si capisce subito la stoffa di cui è fatto: intelligente, sensibile, preparato ed anche profondo conoscitore non solo della psicologia femminile, ma anche di quella maschile.”
Tutto è partito con una fase preliminare nel quale io e Frà ci siamo sentiti per poter meglio organizzare l’evento. Ho scritto un riassunto della mia vita con i punti salienti, di quello che è il mio rapporto con le donne e di cosa mi aspettavo dal corso.
Dopodiché siamo passati al primo vero approccio, una sorta di “o la va o la spacca”. Fondamentale per farmi cominciare a capire dov’ero ma anche per permettergli di capire come strutturare il corso. Ovviamente non siamo tutti uguali e bisogna capire cosa fare volta per volta.
È questo è uno dei pregi del corso: ovvero la completa personalizzazione in base alle esigenze del corsista.
Dopo il primo, indimenticabile approccio siamo passati alla teoria vera e propria che ha caratterizzato i primi 3 giorni di corso. Mi è stata spiegata a fondo la psicologia della donna e, cosa non secondaria, ci siamo concentrati sul capire che bisogna innanzitutto ridiventare uomini e che ci si deve riappropriare della propria mascolinità, altrimenti non si va da nessuna parte. Durante questa fase abbiamo comunque continuato a lavorare sulla parte pratica e mi è stato sempre accanto durante tutte le mie conoscenze, con consigli utili, sagaci ed intelligenti. A parte il primo giorno in cui mi sono sentito psicologicamente a pezzi vista la mia situazione di partenza, il mio morale e la mia autostima sono andati in crescendo giorno per giorno.
Durante la seconda settimana ci siamo visti per altri 3 giorni, per il corso di style e lifestyle. Durante questa seconda, non dovendo affrontare la parte teorica ci siamo concentrati sulla parte pratica. Abbiamo affrontato diverse situazioni, ovvero quelle che più comunemente si vivono: pub, daygame, aperitivi, bar. Davvero di tutto e dappertutto: Trento, Verona, paesini del Lago di Garda, Rovereto, ecc.. Ne sono uscito arricchito.
Il corso aiuta davvero moltissimo a migliorare il rapporto con le donne, ma sopratutto a riappropriarsi della mascolinità perduta.
Sono felicissimo di averlo fatto, di aver conosciuto Frà. È un’esperienza unica che chiunque abbia l’intenzione di definirsi “seduttore” deve assolutamente fare. La migliore scelta che abbia potuto prendere e il miglior investimento su me stesso mai fatto
Michele Menga Monopoli (BA)
Stefano
Stefano VichiTorino (TO)
“Non ho mai ottenuto prima del corso dei risultati così consistenti nei miei approcci, senza dovermi inventare nessuna tecnica fuffa americana. Finalmente ero libero dalle solite tecniche e dai soliti manuali”
Ho deciso di fare il corso di con Francesco, perché, nonostante avessi fatto vari altri corsi ed avessi letto montagne di libri e manuali, non riuscivo ad ottenere i risultati voluti in questo campo, sentivo che mi mancava qualcosa a livello interiore, la mia intenzione era di cambiare la mia vita, non solo a livello seduttivo ma in tutti gli ambiti.
Si inizia con la parte teorica, tre giornate abbastanza impegnative, in cui finalmente si parla dell’oggetto della , ossia la donna, come ragiona, cosa vuole dall’uomo, qual è la sua psicologia.
In sintesi nella teoria viene illustrata l’essenza della , con concetti semplici e naturali, ma di grandissima efficacia, perché la in sostanza è semplice, non ha bisogno di chissà quali artifici o tecnicismi, ed in più è naturale, in quanto noi siamo già uomini e nei nostri geni è già scritto come dobbiamo comportarci con le donne, solo che spesso ce ne dimentichiamo.
La parte pratica devo ammettere che è alquanto impegnativa, anche se mi ha dato non poche soddisfazioni.
La prima sera sono un po’ teso, esco con Francesco, mi ricorda brevemente alcune cose da tenere in considerazione negli approcci, oltre a darmi alcuni spunti utili comunque anche nella vita, e mentre mi dice tali cose, il mio stato mentale sento che viene quasi ribaltato (non è che mi hai ipnotizzato senza dirmi niente?)
Per concludere il corso mi ha migliorato molto, non è certo una passeggiata, richiede grosso impegno e sacrificio da parte del corsista, inoltre è necessario mettersi a completa disposizione dell’istruttori, ma è una grossa opportunità poterlo fare, perché sa bene di cosa parla e come funzionano le cose in ambito femminile
Stefano Vichi Torino (TO)
Senza foto
Ivan G.Viterbo (VT)
“Il corso in se, è stata un’esperienza sconvolgente sotto tutti i punti di vista. Prima di essere un corso di , lo considero un vero e proprio corso di vita, perché ti mette davanti a te stesso così nudo e crudo come nessun’ altra esperienza o persona ha mai fatto prima d’ora.”
Dopo qualche giorno di riflessione e di digestione delle varie emozioni vissute, sono pronto a scrivere il feedback su questo corso.
Inizio innanzitutto col dire che scoprii questa azienda, grazie al fatto che fui aggiunto diverso tempo ormai a questo gruppo, all’inizio ero molto scettico quando vedevo i commenti degli istruttori, in quanto mi sembravano concetti paradossali, banali e futili rispetto a tutto quello che avevo appreso in passato, poi con il tempo la mia convinzione errata si sgretolava man di mano, vedendo e constatando che tutto tornava alla grande e che in fondo avevano pienamente ragione.
Così ho deciso di affidare il mio miglioramento a Italian Pua Project.
Come avevo scritto precedentemente posso dire che il corso è iniziato un mese prima della data prevista, in quanto con le varie chiamate che ci siamo fatti con Francesco, mi hanno permesso di entrare nella giusta mentalità e iniziato a lavorare a distanza gettando le prime basi del corso, cose che altre aziende non fanno assolutamente!

Questo si denota anche dal fatto che vengono richiesti questionari da compilare per far capire che tipo di persona sei, infatti i corsi sono estremamente personalizzati e calibrati su ogni specifico utente, cuciti su misura per ogni particolare esigenza del corsista.

Avevo fatto in passato altri due corsi di questo genere, con aziende concorrenti, ma non avevano nulla a che fare con quest’ultimo.

Già dalla teoria capisci che aria tira. Infatti non ho imparato, bensì mi sono abituato a disimparare tutte le convinzioni, concetti limitanti che avevo nella mia testa sulle donne e non. E’ come se, facendo un paragone, Francesco mi avesse aiutato a buttare via tutte quelle cianfrusaglie inutili che avevo nella mia soffitta, lasciando solamente quelle poche cose importanti.

Mi ha messo davanti a me stesso, come nessun altro aveva fatto prima d’ora, mostrando cose di me che avevo lontanamente intuito ma che avevo sotterrato sotto scuse o false credenze. (per questo lo ringrazio molto!) Ti fa capire che devi contare solo su te stesso senza appoggiarti a nessuna tecnica o aiuto esterno.

“Gli approcci non sono a caso, ma vengono ben soppesati e calibrati per affinare ancora di più il tuo modus operandi. Vi accorgerete che Fra non fa nulla per caso, ma ogni azione che vi fa fare, o ogni cosa che chiede e/o dice, è tutta finalizzata al vostro miglioramento. Non mentitigli perché riesce a vedere e capire cose di voi stessi che neanche pensavate lontanamente di sapere!”
Devo dire tuttavia che non è un corso per tutti, ma solamente di chi ha voglia di mettersi veramente in gioco e migliorarsi, (pure io stesso non ci credevo quando me lo dissero!) non perché sia stancante dal punto di vista fisico, bensì a livello emotivo; in quanto dovete essere consapevoli che non sarete più come prima, dovete rimettere in discussione un bel po’ di anni della vostra vita.

Sinceramente ve lo consiglio caldamente! E’ come se riniziate a usare una parte di voi rimasta atrofizzata a lungo!

Spero sia stato di aiuto per tutti voi e detto ciò sono disponibile per eventuali dubbi, perplessità e chiarimenti

Ivan G. Viterbo (VT)
Senza foto
Michele LeonardiFirenze (FI)
“Ho fatto cose che non avevo mai fatto e che non credevo potessi riuscire a fare; è stata durissima, ma lentamente sono riuscito a vedere dei miglioramenti e a sentirmi meno teso e più naturale negli approcci e nelle interazioni”
Ho fatto sia il corso di style che quello di con Francesco, con il quale abbiamo poi ritenuto opportuno prolungare di un ulteriore mese la pratica.
In questo momento della mia vita fatto di grandi stravolgimenti sarebbe impossibile descrivere tutto ciò che ho fatto ed appreso nelle giornate trascorse con Francesco, ma posso dire che cominciando dallo style, mi ha dato una visione chiara di come dovrebbe essere un uomo di stile (che è diverso dal vestirsi alla moda) da un uomo sciatto e privo di gusto.
Parlando della teoria, sono stati tre giorni davvero intensi, nei quali mi ha messo davanti cosa vuol dire avere la giusta mentalità seduttiva e l’essere virili e quindi, come è e come si comporta un uomo che si definisce tale. Devo dire che è stata dura prendere coscienza di tante forme pensiero, credenze limitanti che mi hanno condizionato in tutte le aree della vita, e nello specifico del mio modo essenzialmente sbagliato di vedere e percepire le donne.
Andando sui giorni di pratica, Francesco si è rivelato essere davvero un affidabile maestro che mi ha guidato passo passo in questo “viaggio” (che è solo agli inizi) nel quale ho conosciuto parti di me che non pensavo esistessero ma che avevo sempre sperato fossero presenti in qualche zona remota del mio essere e, ha innescato in me un vero e proprio processo di trasformazione interiore che era poi effettivamente ciò che volevo.
Più che dilungarmi ulteriormente, il mio giudizio riguardo i corsi è estremamente positivo, perché c’è veramente un senso logico ed una grande solidità nelle fondamenta di quello che viene detto e poi fatto mettere in pratica, a differenza di tanti “teorici della ” che sanno soltanto scrivere tutto il giorno senza andare mai nel pratico.
Quindi ragazzi, se non volete sprecare tempo e denaro ed avere dei risultati concreti Francesco può darvi tutto ciò di cui avete bisogno, ma dovrete essere voi ad impegnarvi, agire, muovere il culo e mettere in pratica quello che imparate.
Infine, voglio ringraziarti di cuore, Francesco, perché so che ci tieni davvero alla crescita dei tuoi corsisti e questo lo si percepisce più di ogni altra cosa.
Michele Leonardi Torino (TO)
Senza foto
Walter R.Milano (MI)
“Abbiamo fatto una serata memorabile, raggiungendo risultati che non pensavo ottenibili. Ora tocca a me dimostrare che il mio investimento e l’impegno del mio maestro, sicuro di aver superato molti dei miei punti deboli, e pronto per le nuove esperienze che questo nuovo stile di vita mi porterà ad affrontare.”
Ho conosciuto Francesco_R ad un incontro di promozione a dicembre che si è tenuto Milano, ero interessatissimo al suo modo di affrontare le cose dirette, e mi sono subito posto in prima fila per poter interagire meglio con lui.
Già quella prima volta abbiamo iniziato a trattare il mio caso specifico e subito mi ha detto alcune problematiche che al volo ha individuato, e mi ha fornito un primo percorso di miglioramento.
Io arrivavo da un anno di auto-corso di miglioramento e , che però era finito per farmi diventare estremamente teorico e cervellotico, rendendomi nella pratica un completo disastro.
A giugno, iscrivendomi nel loro gruppo su Facebook, ho incominciato a discutere su alcuni punti di vista con lui e, dopo varie telefonate, ci siamo accordati per fare il suo corso di base
Abbiamo fatto un primo incontro conoscitivo, dove subito ha apprezzato il lavoro che già avevo fatto su me stesso da dicembre, ma subito ha notato dei difetti di stile e gestualità e dato le prima indicazioni su come risolverli.
Il primo giorno di corso è stato quello di cambio di immagine, che è stato accolto da tutti quelli che conosco con stupore e ammirazione. Mi ricordo che la prima volta che ho dato la carta di identità per pagare un acquisto con la carta di credito, la tipa è stata lì un attimo a riguardare la foto, per vedere se ero proprio io quello del documento.
Le lezioni di teoria non sono state delle semplici lezioni dove si raccontava la solita storia uguale per tutti, infatti sono saltati fuori dei miei specifici problemi personali profondi, che abbiamo lungamente analizzato. Infatti, io sono molto diverso dal loro caso tipico, ma si sono messi d’impegno e siamo stati molto tempo a discutere su cosa non andava, allungando di qualche ora la sezione di teoria per risolverli.
Nella pratica c’è stato un vero sali e scendi. Si sono alternate fasi dove sono riuscito a tirare fuori il meglio di me, arrivando a punti che neanche io pensavo potessi raggiungere, e fasi dove invece diventavo bloccatissimo. Questo è servito ad evidenziare ulteriormente la sfaccettatura che tanto ci aveva bloccato in teoria, ma anche finalmente ad identificarlo e trovare insieme la soluzione.
Ti ringrazio di cuore caro Francesco !!!
Walter R. Milano (MI)